Impegno ambientale

Impegnata e attenta all’ambiente, Quo Vadis partecipa ai cambiamenti del futuro. L’impegno dell’azienda in favore dello sviluppo sostenibile è iscritto nella sua strategia ormai da molti anni. Quo Vadis fa tutto il necessario per proporre ai suoi clienti prodotti sostenibili e responsabili e comunica con trasparenza le sue pratiche grazie alla sua Carta ambientale.

Quo Vadis, engagement environnementaux

Gli impegni di QUO VADIS

Production française

1/ Produrre in Francia:

Quo Vadis ha ottenuto, nel 2013, l’unico marchio che certifica l’origine francese di un prodotto: il marchio “Origine France Garantie”.

2/ Lavorare con fornitori che si preoccupano dell'ambiente:

I nostri fornitori devono rispettare il regolamento europeo REACH, che punta a proteggere la salute umana e l’ambiente contro i rischi legati alle sostanze chimiche. I fornitori di Quo Vadis s’impegnano a rispettare gli obiettivi ambientali e sociali dell’azienda.

3/ Ottenere certificazioni riconosciute sul mercato:

  • marchio Imprim’ Vert®: l’azienda ha adottato azioni concrete che conducono a una riduzione dell’impatto ambientale delle sue attività. Quo Vadis si occupa della gestione e della conservazione dei rifiuti pericolosi, vieta l’utilizzo di ogni prodotto tossico e sorveglia i suoi consumi energetici.
  • PEFCTM e FSC®: Quo Vadis utilizza carta ottenuta da foreste gestite in modo sostenibile e responsabile. L’azienda è certificata PEFCTM e FSC®, assicurando così una catena di tracciabilità della carta utilizzata.
  • ISO 14001: il management ambientale dell’azienda rispetta le normative ambientali applicabili, l’impegno di prevenzione dell’inquinamento e l’impegno di un continuo miglioramento.

4/ Selezionare i materiali utilizzati in un’ottica di rispetto dell’ambiente:

Quo Vadis ha creato “Equology by Quo Vadis”, una gamma di agende fabbricate con carta 100% PEFCTM, riciclata e certificata Blue Angel. Il 100% degli inchiostri utilizzati è vegetale e le copertine sono senza ftalati. Le agende sono così composte, per oltre l’80%, da materiali riciclati.

5/ Assicurare un alto livello qualitativo dei prodotti:

L’ottenimento della certificazione ISO 9001 dimostra la volontà di Quo Vadis di proporre ai suoi clienti un alto livello qualitativo di prodotti e servizi.

6/ Creare partnership solidali:

Quo Vadis sostiene varie associazioni umanitarie ed educative grazie all’invio di forniture scolastiche e agende.

7/ Ottimizzare i flussi di trasporto:

Quo Vadis limita i consumi di energia e anidride carbonica legati al trasporto, perché i suoi prodotti sono quasi totalmente fabbricati nel suo stabilimento francese.

8/ Adottare gesti e procedure corrette

Gestione ottimizzata dei rifiuti, rispetto dell’obiettivo di rivalorizzazione degli stessi (fissato al 90% minimo) e riduzione dei consumi energetici.

Le nostre certificazioni